L’assistenza protesica a carico dell’Inail è rivolta a agli invalidi del lavoro, infortunati o tecnopatici che  necessitano di protesi ortesi o ausili tecnici, la cui applicazione e utilizzo sono parte integrante del percorso di riabilitazione e reinserimento della persona nella vita di relazione.

Detti dispositivi tecnici possono essere quelli elencati nel nomenclatore tariffario (decreto del Ministero della sanità 332/1999) o personalizzati non compresi nel suddetto nomenclatore tariffario.Oltre alla fornitura, di detti dispositivi l’Inail provvede alla manutenzione, riparazione e al rinnovo degli stessio, con le modalità previste dalla circolare Inail n.61/2011. 

L’assistenza protesica è rivolta sia agli assistiti Inail sia agli assistiti dal Servizio sanitario nazionale sia a tutti coloro che necessitano di protesi e/o ausili tecnici.La fornitura del dispositivo tecnico avviene:

  • su proposta, prescrizione e successivo collaudo del dirigente medico  Inail  in occasione della visita medica
  • su richiesta dell’interessato all’Unità Territoriale Inail, con parere positivo degli uffici amministrativi e del Dirigente Medico che provvederà alla prescrizione e al collaudo;

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. informazioni sulla nostra privacy policy